Nella seconda metà  degli anni 2000 la produzione poetica riprende slancio. Nascono le sillogi Disincanto dello scorrere e Il taccuino dell’apolide, arrivano alcuni importanti riconoscimenti e torna la voglia di scrivere e confrontarsi con altri poeti.

A Pier Paolo Pasolini

Corridoio

Disincanto dello scorrere

Dove i fiumi

Forse fabula

Hai letto nei miei occhi

La crepa nel muro

Legoland

Mattinale mantra

Pamphlet n° 5

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someone